Arrivano forze nuove

23.02.2010

CC garaNto, prima seduta del 2010

 

Il 28/29 gennaio 2010 il comitato centrale (CC) si è riunito per la prima volta quest'anno. Qui di seguito presentiamo brevemente i temi più importanti discussi dalla direzione di garaNto sotto la guida del presidente centrale Rolf Uster.

 

Nuovo membro

Robert Bucher, ex presidente della sezione ZH, ha partecipato per la prima volta a una riunione del CC e siamo lieti di comunicare che non sarà nemmeno l'ultima. Dopo la prima esperienza, Robert Bucher ha infatti deciso di aderire al CC, rafforzando la rappresentanza della carriera civile. Un aspetto positivo visto che al congresso 2010 rassegneranno le dimissioni proprio tre elementi dell'anima civile. Il CC cerca comunque ancora candidati per la funzione di cassiere centrale e di verbalista.

 

Prima seduta del gruppo di mobilitazione

Il 22 gennaio si è riunito per la prima volta il neocostituito gruppo di mobilitazione, che come noto ha sostituito i quattro gruppi regionali (responsabili d'appoggio). Lo scopo non è tuttavia cambiato: sostenere il CC, i comitati sezionali e il segretariato centrale nell'ambito di azioni in loco. Ora ognuna delle otto sezioni può avvalersi di un responsabile della mobilitazione. Sette di loro hanno partecipato alla prima seduta a Berna con il presidente centrale e il segretario centrale per discutere possibili azioni.

 

Congresso 2010

Il CC ha messo a punto e approvato il programma del quinto congresso ordinario previsto il 10/11 giugno 2010 all'albergo Freienhof di Thun, all'insegna del motto "Più rispetto!". Un motto che dovrebbe tra l'altro riassumere il malcontento e la delusione di alcuni soci. Tra l'altro il CC chiederà al congresso di non modificare i contributi alla cassa centrale.

 

Stop alle assunzioni nell'AFD

Il CC è doppiamente arrabbiato per lo stop alle assunzioni deciso dall'AFD con effetto dal 1° gennaio 2010. Da un canto perché il programma di consolidamento deciso dal Consiglio federale per conto del Parlamento colpisce di nuovo quasi esclusivamente l'anima civile dell'AFD, che ha già risentito pesantemente dei programmi di risparmio 2003/04. Dall'altro perché il CC è venuto a sapere da terzi dello stop. Ciò è in chiara contraddizione con i principi del partenariato sociale. Il CC mette parimenti in guardia da un eccessivo abbassamento della densità di controllo. I vertici di garaNto ne avevano già discusso durante l'incontro del 14 gennaio con la Direzione generale delle dogane (DGD) e ritorneranno sul tema in occasione della seduta con la stessa DGD il 17 febbraio.

 

Formazione e perfezionamento

A prescindere dalla nuova formazione per il personale della carriera civile e di quella uniformata, oltre alla prova pratica, il CC continua a considerare problematico l'atteggiamento poco lineare e in parte arbitrario dei superiori di tutte le professioni e livelli. È inammissibile che i capi possano rifiutare ai dipendenti interessati una possibilità di perfezionamento che rientra in ogni caso nell'interesse del datore di lavoro e, in parte, nella convenzione sugli obiettivi. Atteggiamenti di questo tipo - sintomo di miopia e dispotismo - si osservano almeno nella Svizzera orientale.

 

Manifestazione delle donne il 13 marzo

Il CC invita a partecipare alla manifestazione nazionale delle donne organizzata a Berna il 13 marzo dall'USS in stretta collaborazione con la "Marche mondiale des femmes". Eventuali interessati, non solo donne, sono pregati di annunciarsi direttamente alla loro sezione. La cassa centrale si assume le spese e il costo della trasferta.

 

Votazione sul referendum LPP

Il CC invita tutti i soci di garaNto a respingere il 7 marzo la riduzione delle rendite LPP (tasso di conversione). A medio termine questa votazione non concerne solo l'ammontare delle rendite: è una questione di fondo che riguarda tutte le opere sociali. È quindi particolarmente importante che l'esito di questa votazione vada nel senso auspicato dai sindacati.

La prossima seduta del CC è prevista il 25/26 marzo a Berna.

Oscar Zbinden


Incontro dei soci a Samedan

23 soci si sono incontrati l'11 gennaio 2010 a Samedan per un "vertice locale" - un buon numero! Insieme al presidente della sezione rheiN René Röthlisberger al vicepresidente David Leclerc e al segretario centrale André Eicher hanno discusso diversi problemi di carattere generale e regionale. Tutti i partecipanti si sono detti più che soddisfatti soprattutto perché il contatto personale permette di capire meglio e risolvere le difficoltà che non le lettere o le telefonate.


Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi a lv-48PnW8ffk9-ji+bj1-g@nospam entro il 16 agosto.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più