Il Tribunale federale bacchetta l’AFD!

26.01.2012

Nuova formazione di base per il personale tecnico: regolamento transitorio

 Le disposizioni transitorie per i ripetenti e per coloro che rinviano un corso violano il principio dell’uguaglianza giuridica sancito dalla Costituzione. Questo è quanto ha stabilito senza mezzi termini il Tribunale federale.

 garaNto ha accordato assistenza giuridica a un socio che contestava le disposizioni transitorie del 22 dicembre 2009, segnatamente la cifra 1.4 applicabile ai ripetenti e a coloro che rinviano un corso. Il diretto interessato faceva valere una sostanziale perdita di guadagno.

 Con decisione del 25 novembre 2011, il Tribunale federale impone all’AFD di promuovere retroattivamente il ricorrente dalla 13° alla 18° classe di stipendio con effetto dal 1° gennaio  2011 e di aumentare il salario annuale di 3911 franchi dalla stessa data.

 Il Tribunale federale motiva la sua decisione adducendo una disparità salariale oggettivamente ingiustificata tra il ricorrente, che aveva iniziato la propria formazione prima dell’agosto 2003, e i collaboratori che l’avevano iniziata dopo. Questa disparità viola l’art. 8 cpv. 1 (Costituzione federale).

 Questa decisione interessa almeno altri 55 dipendenti.

garaNto – e noi sei solo!

 

Dal bollettino informativo 11-2011, 08.12.2011


L’AFD ha reagito tempestivamente alla decisione del Tribunale federale, contattando i diretti interessati cui verrà concesso l’aumento di stipendio dal 1° gennaio 2012. L’AFD verserà la differenza per il 2011 in gennaio. garaNto accoglie positivamente la reazione tempestiva dell’AFD come pure l’adesione di alcuni collaboratori della metà degli interessati che non erano ancora soci.

 Ma dove sono gli altri che hanno potuto beneficiare dell’impegno sindacale?


Indietro