Buona riuscita del corso pilota di due giorni

27.06.2009

Corso di formazione II dell'11/12 giugno

 

Per la prima volta garaNto ha tenuto il corso di formazione sindacale II sull'arco di due giorni. Il corso pilota si è tenuto l'11/12 giugno 2009 all'albergo Mattenhof di Interlaken-Matten. I riscontri da parte della direzione, dei relatori e - soprattutto - dei partecipanti sono positivi. garaNto organizzerà pertanto i corsi II secondo il nuovo programma.

Finora il corso di formazione II, considerato un corso di approfondimento, si svolgeva sull'arco di tre giorni. La riduzione a due si è resa necessaria per i motivi seguenti:

  • Negli ultimi tempi diversi interessati hanno faticato ad ottenere tre giorni di congedo.
  • I costi complessivi sono nettamente inferiori. Ciò rientra nella strategia di risparmio auspicata dal comitato centrale.
  • Si gestiscono meglio le risorse dal punto di vista dei relatori e della direzione del corso (giorni di congedo, pianificazione delle presenze, spese).

Nessuna perdita di qualità

L'obiettivo è e rimane quello di snellire il programma senza che i contenuti e la qualità ne risentano. Il corso di formazione II è infatti essenziale per le nuove leve del sindacato, soprattutto per i comitati sezionali. Non da ultimo per agevolare i test pratici con il nuovo programma, il corso II è quindi stato organizzato in via eccezionale per un numero minimo di otto partecipanti invece che di dodici. Quali relatori sono intervenuti Luciano Piccioli, David Leclerc e Oscar Zbinden, mentre il presidente centrale e il segretario centrale hanno partecipato in veste di relatori ospiti.

Quali sono le principali conclusioni tratte da questo corso pilota?

Luciano Piccioli, responsabile della formazione CC/relatore corso II:
«Le mie impressioni sono complessivamente positive. Forse il numero di partecipanti non era ottimale, ma il loro grande impegno ha ampiamente compensato questa lacuna.»

David Leclerc, relatore corso II CC:

«È possibile rispondere miratamente alle domande dei partecipanti anche sull'arco di due giorni. Non sono solo i relatori che determinano l'impostazione del corso ma anche i partecipanti: più motivati sono, più variato è il corso.»

Il corso di formazione I (corso di introduzione) durerà ancora tre giorni. Perché?

Luciano Piccioli:

«Il corso I serve da un canto a spiegare ai soci l'organizzazione e le strutture di garaNto. Dall'altro li avvicina ai fondamenti sindacali. Per trattare questi temi, ci vuole tempo. Svolgere l'intero programma in meno tempo sarebbe poco serio e metodologicamente sbagliato.»

David Leclerc:

«L'obiettivo è quello di avvicinare i partecipanti all'attività sindacale svizzera e a garaNto. Si tratta di spiegare loro come funziona l'intero meccanismo. Durante il corso I vengono sempre poste molte domande. Ciò richiede tempo, ma solo così possiamo garantire che i partecipanti capiscano i nessi del partenariato sociale.»

La direzione del corso e i relatori guardano ora con interesse al corso di formazione II in francese previsto il 12/13 novembre e quello in italiano del 26/27 novembre. Gli interessati sono pregati di annunciarsi al più presto alle loro sezioni.


 

Corso di formazione II in Romandia

Cari colleghi e colleghe romandi, se entro il 10 agosto 2009 ci perverrà un numero sufficiente di iscrizioni il corso di formazione II si terrà in Romandcia, a Chexbres (VD). Forza allora, iscrivetevi!


Foto CF II, tedesco, 2009

Indietro

 


Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg