Chi sa fare i conti, rafforza l’AVS!

L’iniziativa popolare “AVS plus”, lanciata dai sindacati e in votazione il 25 settembre 2016, arriva al momento giusto. In effetti, le rendite delle casse pensioni stanno diminuendo e saranno sempre più esigue.

 

L’AVS rimane, invece, ben solida. Sebbene attualmente ci siano meno persone attive che finanziano un numero maggiore di pensionate e pensionati, negli ultimi 40 anni la quota di spese dell’AVS si è mantenuta stabile. Fatta eccezione per un punto percentuale di IVA, l’AVS non richiede alcun finanziamento supplementare. A questo si aggiunge che le spese amministrative del secondo pilastro sono molto più elevate di quelle del primo pilastro, l’AVS appunto. Motivo per cui: chi sa fare i conti, rafforza l’AVS!

 

Rendite delle casse pensioni in calo

Le rendite delle casse pensioni diminuiscono e anche l’AVS perde terreno rispetto ai salari mentre gli affitti e i premi di cassa malati sono in costante crescita. Se 40 anni fa bastava la metà di una rendita AVS massima per pagare l’affitto, oggi ce ne vogliono due terzi. In molti casi AVS e cassa pensioni non bastano più per condurre una vita dignitosa. Ecco perché bisogna aumentare le rendite AVS. Il 10 settembre 2016 a Berna chiediamo un incremento del 10% per tutti i beneficiari!

 

Incremento del 10% per l’AVS

Le rendite AVS restano sempre più indietro rispetto ai salari. È giunto il momento di aumentare del 10% tutte le rendite AVS.

 

Vivere decorosamente

Con l’AVS e la cassa pensioni si deve poter continuare a mantenere il proprio tenore di vita anche durante la vecchiaia. Questo è quanto previsto dalla Costituzione federale. Tuttavia, per raggiungere quest’obiettivo, occorrono rendite AVS più elevate tanto più che molti percepiscono solo una piccola rendita dalla propria cassa pensioni.

 

Le rendite AVS sono sicure

L’AVS è la previdenza di vecchiaia più sicura. Le sue prestazioni sono garantite. Grazie al crescente benessere e al finanziamento solidale, i ricchi pagano di più rispetto a chi ha un reddito medio-basso. A differenza del secondo e terzo pilastro, l’AVS è decisamente meno esposta ai rischi della borsa. Le banche e le assicurazioni del ramo vita non possono arricchirsi sulle nostre spalle con l’AVS.


Il 25 settembre 2016: SÌ all’iniziativa popolare federale “AVS plus: per un’AVS forte”!


Calcolatore delle rendite «AVS plus» e altre informazioni (in italiano): www.ahvplus-initiative.ch

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi a lv-48PnW8ffk9-ji+bj1-g@nospam entro il 16 agosto.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più