Con Garanto nel cuore

Il 1° dicembre 2007 ho assunto la funzione di segretario centrale negli uffici di Garanto alla Monbijoustrasse 61 a Berna. All’epoca non avevo nessuna idea di quanto sarebbero stati impegnativi gli anni a venire, caratterizzati da un susseguirsi di sfide.

 

Tagli alle rendite e ai salari

Particolarmente indigeste mi sono state le misure di risparmio orchestrate da Parlamento e Consiglio federale, tra cui l’abbassamento delle prestazioni di Publica, i tagli alle rendite transitorie, l’innalzamento dell’età di pensionamento per il Cgcf e il dimezzamento degli aumenti “automatici” a partire dal 2016. Se diamo un’occhiata al futuro, non ci sono dubbi che il Consiglio federale e il Parlamento proseguiranno indisturbati per la loro strada nel segno dell’austerità. In discussione ci sono tra l’altro la completa abolizione delle rendite transitorie e la riforma del sistema salariale – e l’esito è tutt’altro che certo.

 

Spiragli di luce

Nel 2010 Garanto e le altre associazioni del personale federale sono riusciti a evitare il cambiamento di sistema che prevedeva l’abbandono della legge sul personale e l’allineamento al Codice delle obbligazioni avviato dagli allora consiglieri federali Hans-Rudolf Merz e Christoph Blocher. Dal 2009 al 2015, oltre alla compensazione del rincaro, abbiamo negoziato anche aumenti reali degli stipendi.

 

Qualche nota lieta arriva anche dall’AFD: nonostante la pressione costante, è stato possibile attuare nel rispetto dei contratti sociali i tagli occupazionali decisi da Parlamento e Consiglio federale come pure le numerose riorganizzazioni.

 

Garanto mobilita

Il personale delle dogane e del Corpo delle guardie di confine è diventato più battagliero tanto da indire azioni sindacali per sostenere le proprie rivendicazioni. Nel 2010 200 dipendenti dell’AFD hanno manifestato a Basilea, St. Margrethen, Chiasso e Bardonnex (GE) per chiedere un incremento degli effettivi della carriera civile e di quella uniformata all’insegna del motto «La sicurezza non tollera compromessi!». Nell’autunno 2015 una cinquantina di soci di Garanto e collaboratori dell’AFD hanno protestato a Zurigo e altrettanti a San Gallo contro la chiusura degli uffici doganali. In novembre sono stati ben 150 coloro che, con i soci di altre associazioni del personale, hanno manifestato a Berna contro i previsti tagli occupazionali e salariali.

 

Collaborazione

Garanto non è solo. Proprio in tempi difficili come questi è fondamentale agire insieme, in particolare di concerto con la Comunità di negoziazione del personale della Confederazione (CNPC). Questa collaborazione diventerà ancora più importante in futuro visto in particolare che, da solo, Garanto potrebbe ottenere ben poco da Consiglio federale e Parlamento.

 

Organi di Garanto

Negli scorsi anni ho apprezzato l’intensa e proficua collaborazione con gli organi di Garanto. I membri del comitato centrale, dei comitati sezionali, della commissione della gestione e del gruppo di mobilitazione lavorano instancabilmente giorno dopo giorno per convinzione personale e con grande impegno sindacale. Non è scontato. Lo stesso vale per tutti i nostri soci che si adoperano anche spontaneamente in difesa degli interessi del personale dell’AFD nell’ambito di manifestazioni e azioni sindacali. Un impegno che contraddistingue Garanto.

 

Un grazie particolare va al personale del segretariato centrale, a Debora Caminada, responsabile dell’amministrazione e della contabilità, e a Oscar Zbinden, responsabile dell’informazione, che in questi otto anni mi hanno sostenuto con professionalità e grande motivazione nel lavoro di tutti i giorni, badando a che ponessi le giuste priorità nell’ottica sindacale.

 

Ora sono in pensione. Nei prossimi anni mi occuperò tra l’altro di volontariato in seno alla Croce Rossa ma resterò vicino a Garanto e al movimento sindacale. Alla signora Heidi Rebsamen, che ha preso il mio posto, auguro di raccogliere grandi soddisfazioni in questa attività affascinante per quanto impegnativa.

 

André Eicher, ex segretario centrale di Garanto

Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg