Il DFF si aspetta meno valutazione 2

20.10.2011

Valutazioni del personale AFD 2011

L’Amministrazione federale delle dogane (AFD), in particolare il Corpo delle guardie di confine, presenta troppe valutazioni 2 rispetto al resto dell’amministrazione federale, perciò garaNto ha sollecitato l’intervento della consigliera federale Widmer-Schlumpf.

André Eicher, segretario centrale di garaNto

Con scritto del 7 settembre 2011 garaNto ha invitato la consigliera federale Widmer-Schlumpf a intervenire affinché l’AFD riduca sostanzialmente le valutazioni 2 e si allinei ai valori di riferimento dell’amministrazione federale.

Nella sua risposta del 30 settembre, la capa del Dipartimento federale delle finanze (DFF) scrive che il risultato totale della valutazione del personale è da considerarsi ottimo: livello 4 14,6%, livello 3 68,8%, livello 2 15,6% e livello 1 0,3%. Riconosce tuttavia che le differenze tra la DGD, le direzioni di circondario e il Corpo delle guardie di confine (Cgcf) sono eccessive.

Ciononostante, la consigliera federale non intende imporre all’AFD direttive vincolanti, adducendo che garaNto si è sempre opposto all’introduzione di quote e che lo scopo della valutazione è quello di fornire valutazioni eque e corrette del personale. Le valutazioni non devono conformarsi a una direttiva sulle quote.

La ministra si dice in conclusione convinta che le raccomandazioni formulate dalla direzione dell’AFD basteranno a garantire l’allineamento alla media dell’amministrazione federale per quanto concerne le valutazioni 2. Per questo motivo, rinuncia ad adottare ulteriori provvedimenti.

Il messaggio della ministra è chiaro: le valutazioni 2 nell’AFD, soprattutto nel Cgcf, devono diminuire, ma – adottando un giudizio salomonico – la scelta dei mezzi per riuscirci spetta all’AFD.

Al più tardi al termine delle valutazioni 2011 sapremo se il messaggio è caduto nel vuoto o se è stato recepito. garaNto analizzerà attentamente i risultati nel gennaio 2012, quando saranno disponibili le valutazioni definitive.

Caricatura: François Maret

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi subito a chscFB0yFRMAExwGHVwRGg@nospam

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più