Imperativo rafforzare le strutture interne

29.01.2010

Retrospettiva 2009 del presidente centrale di garaNto

Il Parlamento prende sul serio la richiesta di garaNto di aumentare gli effettivi della carriera civile e di quella uniformata tanto che ha accolto la proposta di rivedere i compiti e le risorse dell'Amministrazione federale delle dogane. Sull'ondata di sdegno suscitata dall'intenzione di versare i premi fedeltà secondo il principio «denaro invece di vacanze» è stata lanciata con successo una raccolta di firme. La conferenza dei presidenti ha accolto la doppia strategia 2010 di garaNto.

 

Sul piano interno

IV conferenza ordinaria dei presidenti

La conferenza dei presidenti è stata come sempre un'importante piattaforma di dialogo che ha permesso di determinare gli orientamenti della politica sindacale. La tavola rotonda si è concentrata in particolare sulle possibilità di migliorare l'informazione reciproca e la mobilitazione dei soci. Le visite alle sezioni effettuate dal comitato centrale sono state molto apprezzate. La situazione della cassa centrale è stata giudicata complessivamente buona. Tra gli altri temi spiccano le proposte del congresso 2008, gli aumenti degli effettivi, la migliore classificazione dei capiservizio e dei revisori così come la doppia strategia 2010. Infine è stata affrontata anche la questione delle sostituzioni in seno al CC in vista del congresso 2010.

Doppia strategia 2010

I presidenti sezionali hanno accolto positivamente le considerazioni strategiche del CC, dando la priorità all'"Alleingang" (restare indipendente) per quanto possibile e prendendo in considerazione la fusione con altri sindacati in via subordinata. In un modo o nell'altro, sarà determinante l'evoluzione del numero di soci - e di riflesso la pubblicità e il reclutamento. Un obiettivo importante rimane il rafforzamento delle strutture interne: dinamicizzazione delle sezioni e aumento della capacità di azione dei soci. Il rafforzamento deve sfociare urgentemente in un atteggiamento più convinto e solidale della Comunità di negoziazione del personale (CNPC) della Confederazione nell'interesse della politica federale in materia di personale. Unire le forze al di là della mera comunità di negoziazione è imprescindibile.

Nuovi volti nel CC

La collega Lorena Bertoldi (sezione TI) assicura di nuovo una presenza femminile in seno al CC. Il cassiere centrale Silvio Schenk (sezione BE) si è ritirato a fine 2009, ma continuerà ad occuparsi della cassa decessi. Al congresso 2010 non si ripresenteranno nemmeno il presidente centrale Rolf Uster (sezione NWS), il segretario Pascal Zwahlen (sezione SH) e Luciano Piccioli (sezione BE), a lungo membri di comitato. Sono auspicate soprattutto candidature di specialisti doganali. Invitiamo pertanto i soci a partecipare ai nostri corsi di formazione, che offrono inoltre l'opportunità di conoscere garaNto più da vicino (www.garanto.ch => Corsi => Corsi garaNto).

Publica

Nonostante le ottime referenze, il candidato di garaNto per la Commissione di cassa di Publica non è stato eletto per pochi voti. Gli assicurati dell'AFD, l'amministrazione più grande dopo il DDPS, non sono quindi più rappresentati direttamente in questo importante organismo. Una lacuna alla quale si dovrà ovviare in occasione delle prossime nomine.

 

A livello di AFD

Premi fedeltà

Il nuovo ordinamento approvato dal Consiglio federale nel dicembre 2008 (denaro invece di congedo pagato) ha suscitato rabbia e malcontento. Nel frattempo, incalzata da garaNto, la DGD ha allentato sensibilmente le disposizioni a partire dal 1° gennaio 2010. Il nostro impegno ha dato i frutti sperati.

Codecisione

In materia di diritto del personale, garaNto deplora sovente l'assenza di veri e propri negoziati con il datore di lavoro. Le questioni più importanti devono essere discusse e negoziate per tempo con i partner sociali. Il coinvolgimento nei gruppi di lavoro e nelle consultazioni non basta nel caso di temi contestati come i premi fedeltà, le classificazioni o gli effettivi.

Diversi

In merito agli altri temi principali del 2009 rinvio al giornale, al sito e ai bollettini informativi. A titolo di esempio cito:

  • le richieste di aumentare gli effettivi della carriera civile e di quella uniformata di 200 unità ciascuno
  • la situazione del Cgcf a Ginevra e la questione dei rinforzi
  • la nuova formazione di base e il perfezionamento per gli specialisti doganali
  • i salari dopo la nuova formazione per le guardie e gli specialisti doganali
  • la classificazione nella carriera civile (capiservizio dell'esercizio e revisori).

 

Previsioni 2010

Molti dei temi succitati resteranno d'attualità anche nel 2010. Sul piano interno il CC dovrà occuparsi prima di tutto dell'orientamento strategico, delle sostituzioni dei membri di comitato dimissionari e della capacità d'azione. Oltre alle questioni concernenti il diritto del personale, l'AFD sarà ancora confrontata con le risorse umane e la strategia di controllo nel traffico delle merci commerciabili. La qualità del lavoro non deve essere messa in discussione da una densità di controllo eccessivamente bassa. Ulteriori risparmi a scapito del personale doganale e delle guardie di confine sono fuori luogo.

Partiti borghesi e cerchie economiche chiedono risparmi sul fronte delle assicurazioni sociali. Si prevedono peggioramenti anche per le assicurazioni statali più consolidate - a tutto vantaggio dei privati che beneficeranno di lauti guadagni. garaNto si batte anche per difendere le prestazioni di AVS e SUVA e le rendite che assicurano il minimo esistenziale. Continuerà a farlo avvalendosi del sostegno di validi partner.

Continuiamo a batterci per condizioni di impiego interessanti alla Confederazione! Vi auguro un felice Anno Nuovo.

Rolf Uster, presidente centrale di garaNto

Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg