Iniziativa sui salari minimi

01.03.2014

La decisione adottata dal Consiglio federale in gennaio di fissare al 18 maggio 2014 la votazione sull’iniziativa sui salari minimi «Per la protezione di salari equi» lancia ufficialmente la campagna politica.

 

Nei prossimi mesi l’Unione sindacale svizzera (USS), le sue associazioni e i partner si adopereranno affinché la Svizzera affronti il problema dei salari minimi dato che 330‘000 cittadini guadagnano meno di 22 franchi l’ora, ossia meno di 4000 franchi al mese a tempo pieno (12 mesi). Ciò è indegno e vergognoso per uno dei paesi più ricchi al mondo.

 

Oggi troppe persone lavorano a tempo pieno per salari inferiori a 4000 franchi sebbene circa un terzo di loro abbia concluso l’apprendistato (ad es. commesse, panettieri e fioristi). Con questi stipendi non si può più vivere nella ricca Svizzera. In molti rami (abbigliamento, scarpe, giornalismo ecc.) i datori di lavoro rifiutano di stipulare contratti collettivi di lavoro mentre in altri (ad es. call centers, saloni di bellezza, centri fitness, servizi di corriere) non ci sono nemmeno le associazioni dei datori di lavoro con i quali discutere il contratto collettivo.

 

Nel suo messaggio del 16.01.2013 il Consiglio federale ha dovuto «adeguare» gli studi economici sul tema per giustificare il no alla richiesta popolare. Con argomenti intimidatori come l’aumento della disoccupazione, la perdita di concorrenzialità della nostra economia, la rigidità del mercato del lavoro, ecc., spera di contrastare la grande simpatia riscossa tra la popolazione dall’iniziativa sui salari minimi.

 

Con un sì all’iniziativa possiamo creare sostegno e garantire maggiore equità. Non dimentichiamo che un salario minimo di 22 franchi all’ora è la migliore protezione contro il dumping salariale.

 

USS


Più informazioni: www.salari-minimi.ch


Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg