La maggioranza dei dipendenti dell'AFD non ci sta

20.08.2009

Premi fedeltà: 2'284 firme al direttore generale

Il 10 agosto 2009 una delegazione di garaNto composta da rappresentanti delle sezioni, del comitato centrale e del segretariato centrale ha consegnato al direttore generale 2'284 firme contro l'attuale ordinamento in materia di premi fedeltà, pari al 52 per cento di tutti dipendenti dell'AFD! Le firme sono state raccolte dalle sezioni in tutta la Svizzera tra fine maggio e inizio luglio. Il successo di questa campagna conferisce vigore alla rivendicazione di poter continuare a scegliere tra gratifica in contanti o in tempo libero.

Alla consegna delle firme, garaNto ha ribadito le proprie richieste:

  • Concedere su richiesta ai collaboratori che non presentano un credito di vacanze/ore supplementari elevato il congedo pagato.
  • In materia di congedo pagato decide il superiore diretto.
  • Il congedo può essere goduto in una volta o sull'arco di cinque anni.

garaNto ha invitato il direttore generale a intavolare al più presto dei negoziati sulle disposizioni in materia di premi fedeltà applicate dall'AFD. Il direttore ha dato la sua disponibilità nell'ambito delle sue competenze, ma vuole dapprima consultare l'Ufficio federale del personale.

OZ

FOTOGRAFIE (cliccare qui!)


Consegna delle firme al direttore generale Dietrich e al capo del personale Glauser davanti alla Direzione generale a Berna.

Foto: OZ

Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg