Lottiamo per la sicurezza occupazionale - ora!

08.02.2008

garaNto, APC e vpod si mobilitano: il 24 gennaio 2008 i vertici dei tre sindacati che compongono la Comunità di negoziazione del personale della Confederazione (CNPC) hanno ribadito la loro opposizione alla revisione della legge sul personale ed hanno adottato un piano d'azione a più livelli.

Questa opposizione sarà estremamente importante nelle prossime settimane e mesi a venire dato che il testo della nuova legge verrà posto in consultazione - con un termine di 3 mesi - a fine febbraio/inizio marzo. Se passerà la revisione così come proposta dal ministro delle finanze Merz, il personale federale rischia di perdere la sicurezza di occupazione di cui gode in misura peraltro relativa. Dato che la maggioranza borghese che attualmente prevale in Parlamento non permette di contare su un appoggio politico contro questa revisione, tocca al personale ed alle sue associazioni difendere i propri diritti - da subito.  È tempo di passare dalle parole ai fatti!

Offerta di negoziare
Nonostante la determinazione a manifestare puntualmente il proprio disappunto con azioni visibili e tangibili, la CNCP non mette in discussione il partenariato sociale e la disponibilità al negoziato tanto che in uno scritto del 29 gennaio inviato a Merz ha ribadito la sua volontà ad attenersi a questi principi.

garaNto intende negoziare sui punti seguenti:

  • mantenimento della protezione qualificata contro il licenziamento

  • mantenimento dell'obbligo di protrarre il rapporto di lavoro nel caso di un licenziamento ingiustificato

  • mantenimento dell'effetto sospensivo nel caso in cui il licenziamento è contestato

  • mantenimento dell'obbligo di fedeltà nel servizio pubblico

  • estensione dei termini per il licenziamento per singole categorie di personale.

Opposizione - ora!
garaNto esige dal consigliere federale Merz che ci si metta al più presto a tavolino. Se non si giunge ad un accordo, rimane un'unica soluzione: l'opposizione con tutti i mezzi legali, e subito!

Berna, 8.2.08

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi subito a chscFB0yFRMAExwGHVwRGg@nospam

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più