Mozione consigliere nazionale Bruno Zuppiger

23.03.2006

Mozione consigliere nazionale Bruno Zuppiger
Adeguamento del diritto del personale della Confederazione

Testo depositato
Il Consiglio federale è invitato a sottoporre al Parlamento, ancora nel corso del corrente periodo amministrativo, un messaggio che preveda un adeguamento del diritto del personale della Confederazione al Codice delle obbligazioni, in particolare agli articoli 319 segg. e ridefinisca la responsabilità nei confronti del personale federale.

Motivazione
L'eccessiva regolamentazione appesantisce il vigente diritto del personale della Confederazione in misura tale che, nel settore del personale, le aziende dello Stato e l'Amministrazione non possono essere gestite secondo moderni criteri di diritto del lavoro. In particolare, è pressoché impossibile attuare le ristrutturazioni necessarie entro termini accettabili. Inoltre, al personale federale vengono concesse agevolazioni che in cerchie dell'economia privata sono spesso avvertite come privilegi ingiustificati. Questo urta più che mai in un periodo come quello attuale, in cui nell'economia privata i posti di lavoro sono sempre più avvertiti come "eccessivamente protetti" e le cospicue indennità di partenza come inique. Nel settore del personale i dipartimenti devono nuovamente poter decidere di propria iniziativa, sulla base di direttive generali. All'interno dei dipartimenti la gestione del personale sarebbe dunque più semplice ed efficace. Al contempo, l'organico dell'Ufficio federale del personale potrebbe essere ridotto e la sua attività limitata a compiti di coordinazione.

Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg