No al saccheggio delle rendite!

18.02.2009

Referendum contro la revisione della legge sulla previdenza professionale

Il 22/23 gennaio 2009 il CC di garaNto ha deciso di partecipare al referendum e raccogliere le firme contro questo nuovo saccheggio delle rendite. Oltre all'Unione sindacale svizzera (USS), molte altre organizzazioni sindacali appoggiano il referendum.

No alla riduzione del 10% delle rendite!

Una vergogna! Già per la seconda volta il Parlamento intende ridurre le rendite del 2°pilastro. Entro il 2015 dovrebbero scendere di oltre il 10%, ciò che costituirebbe un vero e proprio smantellamento sociale. La Costituzione federale prevede che le rendite di vecchiaia raggiungano almeno il 60% del reddito precedente, al fine di consentire ai pensionati una vita dignitosa. Questo obiettivo - con la proposta di legge - non potrà essere raggiunto.

 

Fermare gli imbroglioni!

No ai profitti sulle spalle della previdenza per la vecchiaia A spingere verso questo saccheggio delle rendite sono le società assicurative. In passato hanno ottenuto lauti guadagni grazie alla previdenza professionale. Ai loro manager hanno versato compensi milionari (Zurich Assicurazioni nel 2007 6,3 milioni di franchi, Swisslife 1,6 milioni). E in futuro intendono ridurre le rendite dei pensionati per continuare a raggiungere rendimenti elevati per azionisti e manager.

 

Garantire le rendite invece di speculare

Molti assicuratori, con i loro capitali, hanno effettuato investimenti all'alto rischio ed hanno perso. Ora a farne le spese dovrebbero essere i lavoratori che riceverebbero rendite più basse. Già due anni fa era stato deciso di adeguare le rendite all'accresciuta speranza di vita, abbassandole. Ora si vorrebbe abbassarle nuovamente. Semmai occorrerebbero misure supplementari per garantire delle rendite di vecchiaia degne di questo nome.


 

Compilate e spedite immediatamente la cartolina!

Il giornale garaNto 2-2009 contiene una cartolina affrancata per la raccolta delle firme. Compilatela adeguatamente e speditela subito al segretariato centrale di garaNto. Attenzione: ogni votante ha diritto a una sola firma - meglio se raccolta con la nostra iniziativa.


Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi a lv-48PnW8ffk9-ji+bj1-g@nospam entro il 16 agosto.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più