Nuovi vertici

05.07.2014

Il 19 giugno 2014 il comitato centrale si è riunito per la prima volta dopo il congresso sotto la direzione del nuovo presidente centrale, Urs Mauerhofer. Ecco in breve i principali temi in discussione.

 

Nuovo vicepresidente

Durante la seduta costitutiva, il CC ha ridefinito le competenze conformemente agli statuti. In particolare ha nominato all’unanimità il neoeletto membro di comitato Roland Liebi (Cgcf, sezione Svizzera Nord-occidentale) alla carica di vicepresidente.

 

Il CC ha accolto per la prima volta tra le proprie fila il nuovo membro di comitato Jérôme Rapin (Cgcf GE, sezione Romandia). È stata ridefinita la rappresentanza di Garanto nei vari gruppi di lavoro e verso l’AFD.

 

Coinvolgimento delle sezioni

Dopo che le modifiche statutarie (9.1) sono state accolte all’unanimità dal congresso 2014, il CC inviterà due volte l’anno i presidenti sezionali o i loro rappresentanti a una seduta. Lo scopo è quello di intensificare lo scambio di opinioni e coinvolgere ulteriormente le sezioni nelle consultazioni. La prima seduta aperta ai presidenti è prevista il 17 ottobre 2014.

 

Conferenza dei presidenti 2015 e congresso 2016

Il CC ha fissato d’intesa con il segretario centrale le date per la prossima conferenza dei presidenti e il congresso 2016: la 7° conferenza ordinaria dei presidenti è in programma il 07/08.05.2015 e l’8° congresso ordinario il 09/10.06.2016.

 

Proposte congressuali

Vista la loro urgenza, il comitato centrale discuterà le proposte seguenti a titolo prioritario:

  • Contributi di solidarietà per i non soci (proposta 13.1)

  • Commissioni del personale negli uffici di servizio (13.3)

  • Congedo per i presidenti sezionali (13.5)

  • Menù di lavoro per i collaboratori dell’esercizio (13.6)

  • Modelli di orario di lavoro a libera scelta (13.7).

     

    Naturalmente, anche le altre proposte verranno trattate il più rapidamente possibile.

     

    Premio speciale per l’acquisizione di nuovi soci

    Tra agosto e ottobre 2014 Garanto verserà nuovamente un premio speciale di fr. 100.- allo scopo di ripetere i buoni risultati conseguiti lo scorso anno..

     

    Novità: newsletter CNPC

    Anche la Comunità di negoziazione del personale della Confederazione, composta da Garanto, APC, SSP/VPOD e AP Fedpol, punta ai media elettronici: dal maggio scorso pubblica una newsletter online. La prima è stata inviata ai soci attivi di Garanto il 28.05.2014. Altre seguiranno nell’ambito della campagna sulla salute al posto di lavoro lanciata dalla CNPC.

     

    Disposizioni sull’orario di lavoro nel Cgcf

    Il 12.05.2014 il segretario centrale André Eicher e il futuro membro di comitato Roland Liebi (sezione Svizzera Nord-occidentale) hanno incontrato nuovamente i vertici del Cgcf, dell’UFPER e della Seco. L’UFPER sembra disposto a definire alcuni degli standard minimi chiesti da Garanto e ad adeguare l’Ordinanza sul personale federale (OPers). Garanto condurrà ulteriori colloqui nel corso dell’estate con i partner sociali.

     

    Rendite transitorie/termini di transizione

    Il Consiglio federale deciderà probabilmente in giugno sulla modifica dell’ordinanza. Sebbene si prospetti un ritardo di circa sei mesi per l’entrata in vigore, Garanto consiglia a tutti gli interessati di informarsi subito dopo la decisione del Consiglio federale presso l’HR-Center sull’importo della loro rendita transitoria (v. comunicato stampa CNPC del 20.06.2014).

    Nota della redazione: queste modifiche riguardano solo i pensionamenti volontari. Poiché il personale del Cgcf deve andare in pensione a 58, 60 o 63 (ufficiali e capiservizio dei comandi), il datore di lavoro assumerà interamente anche in futuro le rendite transitorie.

     

    Riorganizzazione della DGD

    L’incertezza tra il personale della DGD aumenta in vista della rioccupazione dei posti di lavoro. Come sempre, Garanto (nello specifico il segretariato centrale e la sezione di Berna) è a disposizione dei propri membri per informazioni o consulenze.

     

    Valutazione del personale, nuovi pasticci

    Il Comitato di seguito delle parti sociali (CSPS) teme nuovi pasticci in materia di valutazione del personale. L’UFPER intende ridefinire i livelli di valutazione (1-4) in modo poco favorevole al personale. In particolare ridurrà il margine per gli aumenti salariali del livello 2 e abrogherà i premi per i 2 e i premi spontanei per gli 1. L’intero CC è contrario a questa modifica e al rispettivo adeguamento dell’OPers e si batte per il mantenimento dello status quo. Questa posizione verrà integrata anche nella presa di posizione della CNPC.

     

    AlcoZoll e Alcosuisse

    Secondo il segretario centrale André Eicher, che rappresenta Garanto in seno al gruppo di progetto AlcoZoll, stando alle informazioni più recenti la nuova legislazione in materia di alcol non dovrebbe entrare in vigore come previsto il 1° luglio 2014 a causa del protrarsi delle discussioni nelle Camere e dei nuovi sviluppi nei progetti.

     

    La prossima seduta del CC si svolgerà il 28/29.08.2014 a Ginevra e dovrebbe includere una visita all’aeroporto e colloqui con i responsabili locali.

     

    OZ

Indietro

 


Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg