Piena compensazione del rincaro e aumenti del 2%

16.06.2011

Richieste salariali 2012 della CNPC alla consigliera federale Widmer-Schlumpf

 

 Il 18 maggio 2011 la Comunità di negoziazione del personale della Confederazione (CNPC), composta da garaNto, APC, SSP/VPOD e AP Fedpol, ha sottoposto alla capo del DFF le proprie rivendicazioni salariali per il 2012. 

 

 

Dopo i negoziati condotti con gli altri partner sociali sulle misure atte a compensare la riduzione del tasso di conversione di Publica e sulla revisione della LPers, la CNPC si concentra ora sui salari per il 2012.

 

 

Richieste principali

Compensazione del rincaro: per il 1.1.2012 la CNPC si aspetta la piena compensazione del rincaro su tutti i salari in base allo sviluppo degli indici per l’anno in corso.

 

Salari: per il 2012 la CNPC chiede un aumento reale degli stipendi del 2% per tutti a titolo di modesto contributo contro il costante peggioramento che la situazione salariale dei dipendenti federali subisce nel confronto nazionale. Ci sono in gioco la capacità della Confederazione di imporsi sul mercato e la tutela della qualità del servizio pubblico.

 

Rendite: come lo scorso anno, la CNPC propone di versare un’indennità unica di fr. 1000.- per compensare il rincaro non corrisposto per anni. Questo importo corrisponde all’incirca al rincaro perso su una rendita media.

  

Ulteriori richieste

1. Abbonamento generale per tutti i dipendenti federali: la CNPC ripropone un nuovo regolamento per le spese di viaggio, semplice e pratico, che prevede la concessione di un abbonamento generale a tutti.

2. Cinque giorni di perfezionamento per tutti: il diritto a cinque giorni di congedo l’anno a scopo di perfezionamento è parte integrante di un contratto di lavoro moderno e orientato al futuro e permetterebbe alla Confederazione di garantire uno sviluppo del personale all’avanguardia.

 

I negoziati salariali sono previsti per i primi di dicembre 2011.

OZ

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più