Riclassificazione salariale per gli assistenti doganali

16.03.2012

Lettera al direttore generale

 

Durante il 5° Congresso di garaNto, tenutosi nel 2010 a Thun, i delegati hanno approvato una proposta della sezione di Sciaffusa che chiedeva di classificare in una classe superiore gli assistenti doganali. Dopo i chiarimenti condotti con le sezioni ed in seno al comitato centrale, il 23 febbraio 2012 garaNto ha inviato al direttore generale lo scritto seguente.

Proposta

Classificare nell’undicesima classe (nuova posizione finale) gli assistenti doganali.

Motivazione

Negli ultimi anni l’attività degli assistenti doganali è cambiata. Le esigenze sono aumentate e sono cresciute anche in ordine di importanza.

Gli assistenti doganali sono gli unici a esaminare i veicoli ed i documenti per lo sdoganamento nell’ambito dei controlli dell’asportazione. Decidono in ultima istanza se disporre o eseguire un ulteriore controllo. Verificano la correttezza dei documenti relativi alla TTPCP e provvedono affinché le prescrizioni di polizia vengano rispettate.

L’attività degli assistenti include altri compiti importanti:

  • TTPCP: registrazione dei veicoli pesanti, ricerca di trasporti per i quali le procedure non sono state completate.
  • TTPCP: stesura di decisioni penali nella procedura abbreviata, mod. 31.37.
  • TTPCP: confronto dei giustificativi di credito ed incassi in contanti (esportazione).
  • Gestione della cassa secondaria: l’introduzione delle casse TCPOS richiede grande precisione dato che durante le ore di assenza (regolari) gli assistenti sono responsabili per tutte le riscossioni della cassa principale (incassi all'importazione, inclusi gli sdoganamenti public e provvisori).
  • Mansioni amministrative, invio di documenti, archiviazione.

 Effetti delle misure di risparmio

I diretti interessati non sottolineano solo le accresciute esigenze ma anche il maggior carico lavorativo, una conseguenza tra l’altro dei programmi di risparmio attuati nel settore del personale. Il lavoro ne risulta ampiamente ostacolato. Inoltre sono aumentati anche i pericoli: i turni sono coperti da un solo collaboratore anche in orari marginali e si osserva un aumento degli autisti dell’Europa orientale, sottopagati, che si esprimono solo nella loro lingua madre e denotano spesso comportamenti aggressivi.

Negli orari marginali gli assistenti doganali sono gli unici interlocutori presenti negli uffici. Sono confrontati con casi difficili come lo sdoganamento tardivo di masserizie di trasloco che, di fatto, non rientrano nelle loro competenze e devono prendere delle decisioni.

Non bisogna dimenticare nemmeno i cambiamenti intervenuti nelle normali carriere dell’AFD. Fino ad alcuni anni fa, la funzione di assistente era solo il primo scalino per il personale senza formazione tecnica che poteva intraprendere la carriera di revisore.

Dopo un decennio di risparmi questa opzione non è più praticabile. La possibilità di candidarsi con successo come revisore esiste solo in casi isolati. È un dato di fatto che le ripercussioni delle misure di risparmio nel settore del personale hanno pesantemente compromesso le possibilità di carriera degli assistenti che rimangono nella 10° classe di stipendio anche se svolgono spesso le mansioni dei revisori.

Siamo assolutamente disposti a approfondire i nostri argomenti durante un incontro.

Comitato centrale di garaNto: David Leclerc, presidente centrale; Bernd Talg, vicepresidente

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale. Vi preghiamo di annunciarvi a lv-48PnW8ffk9-ji+bj1-g@nospam entro il 16 agosto.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più