Salpiamo verso nuovi orizzonti!

30.04.2010

David Leclerc, candidato alla carica di presidente centrale

Vasco da Gama, Marco Polo, James Cook, i fratelli Wright, l’equipaggio dell’Apollo 11: tutte queste persone hanno scoperto nuove terre grazie al loro coraggio e alla loro temerarietà. Con le loro scoperte hanno cambiato il modo di pensare della gente. Dopo i loro viaggi, il mondo non è più stato lo stesso.

Nel marzo 2008 mi trovavo sulla costa australiana, a Cape Tribulation, dove la nave di James Cook si incagliò in uno scoglio ed egli dovette ripararla con i mezzi trovati sulla spiaggia. Il ritorno in Inghilterra non sarebbe stato possibile altrimenti e chi avrebbe sentito parlare dell’Australia?

Oggi anche noi ci troviamo di fronte a un cambiamento: garaNto deve salpare per nuovi orizzonti. Deve focalizzare ulteriormente i propri sforzi sui soci, il loro lavoro e i loro problemi. Tu, quale membro, sei il nucleo attorno al quale ruota garaNto.

Non dobbiamo nasconderci. Forniamo un contributo molto importante a favore della sicurezza e delle conquiste del nostro Paese. Difendiamoci! Facciamo valere questi argomenti con tutte le parti coinvolte! Lasciamoci il passato alle spalle una volta per tutte, senza però dimenticare i piccoli e i grandi gesti che hanno compiuto i nostri predecessori per migliorare le condizioni di lavoro e la sicurezza sociale di tutti noi.

garaNto è IL sindacato del personale della dogana e del Corpo delle guardie di confine, dal capo fino all’aspirante. Nessun altra associazione può vantare il diritto di conoscere meglio questa attività, il “core business” di garaNto.

garaNto può tuttavia far valere le rivendicazioni del personale solo se è forte. Essere forti significa essere uniti a prescindere dalla carriera civile o uniformata e dal grado. Siamo una grande famiglia che salpa verso nuovi orizzonti. Solo restando uniti potremo raggiungerli, altrimenti corriamo lo stesso rischio di tutti i grandi scopritori: il rischio di non tornare più a casa e di naufragare chissà dove, su una spiaggia solitaria con una nave inutilizzabile.

Sono consapevole del fatto che molti di voi, soprattutto nei comitati sezionali, si aspettano molto dalla nuova dirigenza, in particolare da me. Non posso però fare miracoli. Da quando sono entrato nell’AFD, per la precisione nel Cgcf, nel 1994, la mia professione è cambiata molto - e non solo la mia. Degli uffici di servizio nei quali ho prestato servizio ne sono rimasti solo due. Da semplice guardia al posto di Basilea Lysbüchel a capogruppo della centrale Nord, ho dovuto salpare più volte verso nuovi orizzonti, ma ogni cambiamento è un’opportunità di crescita.

Non ho la presunzione di sapere tutto. Per me conta il gruppo, sia nella professione sia nel sindacato. Ognuno ha le proprie esperienze, le proprie conoscenze e di questo potenziale vorrei potermi avvalere anche come presidente centrale. Voglio cercare di conseguire con tutti gli obiettivi definiti. Con il mio team voglio ascoltare le vostre richieste, sia attinenti alla carriera civile che a quella uniformata. Non sono suscettibile. Per raggiungere questi obiettivi ho bisogno di ogni collega. Per questo invito tutti i dipendenti dell’AFD a salpare insieme a garaNto verso nuovi orizzonti. Partecipate, costruite con noi, date il vostro contributo per quanto modesto esso possa sembrare!

David Leclerc

Indietro

 


Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg