Terza conferenza dei presidenti, 24/25 maggio 2007 a Thun

08.06.2007
FOTO DELLA CP 2007: cliccare qui!

 

Proseguire e approfondire la discussione sulla strategia

 

Importante appuntamento all'Hotel Freienhof di Thun: i rappresentanti dei comitati sezionali si sono ritrovati con il comitato centrale (CC), il presidente e il segretario centrali per discutere il nuovo documento di base 2007 sulla strategia 2004-2008. Conclusione: qualora garaNto si appoggiasse a un partner forte, il CC dovrà trovare delle soluzioni sostenibili alle questioni della protezione giuridica professionale e dell'adeguamento della tassa sociale. Le diverse opzioni dovranno essere sottoposte alla conferenza straordinaria dei presidenti del 25 ottobre.

 

Oscar Zbinden

 

Accompagnati dai vicepresidenti o dagli altri delegati, i presidenti sezionali, tra cui la nuova presidente della sezione Svizzera centrale, hanno affrontato con i vertici del sindacato la strategia per gli anni 2004-2008 di garaNto, dando prova di grande apertura e dedizione. Questa terza conferenza dei presidenti era dedicata in particolare ai fondamenti 2007, elaborati dal CC sulla base della strategia per gli anni 2004-2008 approvata dal congresso 2006 e trasmessi un mese fa ai comitati sezionali. Alcune sezioni hanno approfittato di questo lasso di tempo per discuterne.

 

Alla ricerca di un partner forte


Il congresso ordinario del 2004 aveva incaricato i vertici di garaNto di vagliare l'eventualità di stringere una più stretta collaborazione con altri sindacati del servizio pubblico. Una richiesta ribadita dal congresso 2006. Nel frattempo il CC ha elaborato diversi possibili scenari, i più recenti datano di un mese fa e sono stati sottoposti alla conferenza dei presidenti di quest'anno. Già durante i lavori di preparazione è stato tuttavia chiaro che si sarebbe dovuto convocare un'altra conferenza straordinaria, nell'ambito della quale i presidenti potranno emanare le raccomandazioni da sottoporre - unitamente a quelle del CC - al quarto congresso ordinario in programma il 22/23 maggio 2008. C'è pertanto tempo a sufficienza affinché anche i membri e i loro rappresentanti a livello sezionale possano maturare una loro chiara convinzione.

Sono state formulate le varianti seguenti:
 garaNto prosegue da solo, ma assume un giurista per far fronte al forte aumento dei casi di consulenza giuridica professionale, in particolare di protezione giuridica (Status quo plus)
 garaNto continua in solitaria, ma esternalizza la consulenza giuridica professionale, in particolare la protezione giuridica, sensibilmente aumentata, affidandola a un partner forte (contratto di prestazioni ampliato)
 garaNto si appoggia a un sindacato forte del servizio pubblico. Tuttavia, visti i tentativi falliti di istituire sia un sindacato grande che uno piccolo (2006), la soluzione bilaterale sembra essere l'unica via praticabile in tempi ragionevoli.

 

La protezione giuridica sempre più onerosa


Anche il nostro giornale ha più volte attirato l'attenzione sulla gravità della situazione in materia di consulenza giuridica professionale e di protezione giuridica. Il segretario centrale Giordano Schera è ormai letteralmente sommerso dalle richieste, alle quali si aggiungono i costi d'avvocatura. Per non parlare della pressione dal profilo umano che questi casi - sempre più numerosi e disperati - comportano per i diretti interessati, trasformandosi in un problema sociale urgente.

Vista la mole di lavoro che implicano, è opportuno cedere a terzi la consulenza giuridica professionale (almeno in parte) e la protezione giuridica (per intero), affinché il nuovo segretario centrale possa tornare a occuparsi maggiormente delle tematiche centrali della politica sindacale. Questa scelta va operata a prescindere dalla decisione sull'eventuale collaborazione con un altro sindacato.

 

Aumento inevitabile delle tasse sociali


Un tema centrale del documento di base sulla strategia 2004-2008 è l'adeguamento delle tasse sociali per i membri attivi proposto per il gennaio 2009. Già al congresso ordinario del 2006 il cassiere centrale aveva annunciato che un aumento dei contributi alla cassa centrale sarebbe stato inevitabile, ma i delegati avevano poi deciso altrimenti. Durante la conferenza dei presidenti 2007, Silvio Schenk ha presentato le ultime cifre e le tendenze previste nei prossimi anni sul fronte delle entrate e delle uscite, concludendone che il divario continua ad ampliarsi: all'aumento dei costi si contrappone il calo delle entrate (tasse sociali). Sebbene attualmente siano ancora sufficienti, le riserve della cassa centrale si esauriranno in fretta, se non si corre al più presto ai ripari. Va inoltre ricordato che il deficit degli ultimi anni ha potuto essere coperto soprattutto grazie agli interessi resi dal capitale che tuttavia sono esposti a forti oscillazioni e si riducono proporzionatamente alla diminuzione del capitale.

Il cassiere centrale Silvio Schenk: «Dobbiamo i buoni risultati di bilancio all'ottimo rendimento dei mercati finanziari. Non possiamo tuttavia sfuggire al deficit strutturale imputabile tra l'altro all'assoggettamento all'IVA, agli alti costi della protezione giuridica professionale e all'aumento dei costi d'infrastruttura. Visto che le uscite continuano ad aumentare, bisogna adeguare le entrate al nuovo contesto. Non possiamo sempre guardare al passato bensì dobbiamo prepararci ad affrontare il futuro anche sul fronte finanziario».

La questione dell'adeguamento dei contributi verrà affrontata nuovamente durante la conferenza straordinaria dei presidenti del 25 ottobre 2007 a Berna. Nessuno è contento quando gli si tocca il portafoglio, tuttavia è opportuno ricordare ai nostri membri che garaNto è uno dei sindacati più vantaggiosi in Svizzera e lo resterà anche dopo l'aumento delle quote previsto per il 2009.

Oltre al futuro di garaNto, durante la conferenza dei presidenti 2007 i vertici sezionali hanno discusso in sostanza gli stessi temi trattati dal CC nella riunione del 23 maggio, la quarta del 2007.

 


Cos'è la conferenza dei presidenti?


La conferenza dei presidenti è un organo consultivo che, tra un congresso e l'altro, riassume il parere e le posizioni delle sezioni in merito alle considerazioni strategiche e ai problemi principali dei vertici di garaNto (presidente centrale, comitato centrale, segretario centrale). La conferenza dei presidenti corrisponde in un certo senso all'assemblea dei delegati o all'assemblea annuale ma può sottoporre al CC o al congresso solo raccomandazioni puramente indicative e giuridicamente non vincolanti.

Indietro

 

Rollator-Grenzwaechter_.jpg

Assemblea straordinaria delle guardie di confine a Olten: martedì, 5 sett. 2017, dalle ore 11 alle 14

Kulturzentrum Schützi, Olten: Contro l'aumento dell'età del pensionamento a 65 anni! Discussione sulle misure ed azioni contro la decisione del Consiglio federale.

Kulturzentrum Schützi, Olten
Kulturzentrum Schützi, Olten

Greisenkorps GWK: Ausrüstung / Corps de vieillards: équipement / Corpo di anziani: equipaggiamento

Zukunft-GWK_Cgfr-futur_Futuro-Cgcf_GWK-Rollatoren.jpg

Chi ha paura della valutazione del personale? Scheda informativa di Garanto

più